SSD oppure HDD?

sdd-oppure-hdd-hitech-sport
SDD oppure HDD?

Stai per acquistare un pc nuovo ma non sai se prenderne uno con un classico hard disk HDD oppure passare direttamente ad uno più moderno con unità SSD? Ma che differenze ci sono? Ebbene, il classico hard disk HDD lo si può immaginare come una sorta di “giradischi“: si tratta di un disco rigido che gira e un ago che legge i dati. L’unità SDD invece è composta semplicemente da chip di memoria.

Come già si può intuire, il classico HDD è più “fragile” nei portatili: è una parte mobile, quindi basta un piccolo movimento sbagliato spostando il pc e l’ago salta, con la possibilità di causare danni. Inoltre, essendo presente una parte meccanica (il disco gira spesso ad alte velocità) causa rumori e aumento di calore – fattori non proprio piacevoli.

Parlando dell’unità SSD, come raffigurato sopra, non ha parti meccaniche/in movimento, quindi è silenzioso, non scalda e non reagisce negativamente ai movimenti bruschi. Inoltre è anche molto più leggero del disco rigido HDD. Però  costa di più (anche centinaia di euro!), ha solitamente una vita più breve (scrivendo e riscrivendo sulla memoria flash li usurano molto più velocemente) e non è così performante di un HDD quando si tratta di elaborare file di grandi dimensioni!

Quindi qual’è il futuro? Andando per esempio sul sito della Apple, si può vedere che pian pianino hanno mandato in pensione i MacBook Pro con i dischi rigidi HDD sostituendoli, a prezzi elevati, con unità SDD. Ormai non si trovano (quasi) più sotto i 1.500€.

Non c’è una risposta assoluta. Dipende dall’uso che si fa. Se mi servisse un pc solo per consultare la posta, navigare un po’ in internet e scrivere documenti in Word, mi basterà probabilmente il classico HDD risparmiando sull’acquisto.

Personalmente, nonostante abbia al momento un pc con un disco rigido HDD, in futuro ne preferirei uno con unità SDD 😉

E tu, quale prenderesti?

Ti è piaciuto l'articolo?
[Total: 8 Average: 4.5]

© riproduzione riservata