Netflix in Italia dal 22 ottobre

Famiglia che guarda in TV Netflix
Netflix sbarca in Italia

Dopo mesi di indiscrezioni finalmente Netflix sbarca in Italia: il giorno tanto atteso è il 22 ottobre 2015. Gli abbonamenti partiranno da 7,99 euro al mese.

Netflix, nato negli Stati Uniti nel 1997, è uno dei più grandi (se non il più grande) servizio di streaming online on demand.

L’azienda statunitense nasce nel 1997 come scambio di DVD via posta, ma il grande successo arriva solo nel 2008 quando Netflix inizia ad offrire ai propri clienti la possibilità di guardare film streaming (anche con produzioni proprie).

I pacchetti di Netflix

Netflix offrirà in Italia 3 tipi di pacchetti. Indipendentemente da quanto si pagherà il catalogo film a disposizione di ogni utente sarà identico. Ciò che distinguerà un pacchetto dall’altro sarà numero di sessioni che si possono effettuare contemporaneamente e la qualità del video (standard, HD o Ultra HD). Vediamo i tre pacchetti nel dettaglio. Il primo pacchetto che è quello “base” permette di effettuare 1 sessione streaming per volta con definizione video standard costa 7,99 euro al mese. Il secondo pacchetto, che definiamo “standard”, offre la possibilità di 2 sessioni di streaming contemporanee e una definizione video in HD (alta definizione) e costa 9,99 euro al mese. Infine viene offerto un piano “premium” che consentirà 4 sessioni contemporanee e la visione dei film in Ultra HD 4K a 11,99 euro al mese.

Pacchetto NetflixNr. dispositiviQualità videoPrezzo
Base1Standard7,99 €
Standard2Alta definizione (HD)9,99 €
Premium4Ultra HD 4K11,99 €

Uno dei punti di forza di Netflix rispetto agli attuali servizi di streaming on demand presenti in Italia (quali ad esempio Infinity, o Sky Online) è la possibilità di disdire il proprio abbonamento in qualsiasi momento senza la necessità di preavviso o penali.

Secondo alcune indiscrezioni il primo mese di Netflix in Italia sarà gratis per tutti i nuovi abbonati.

Dove si potrà vedere Netflix?

Vedere Netflix sarà semplicissimo. Netflix potrà essere visto da Smart TV, tablet e smartphone, computer, console per videogiochi, oltre che da Apple TV e Google Chromecast.

La banda minima consigliata per l’accesso al servizio è di 1,5 Mbps, quella necessaria per la riproduzione dei contenuti in HD è di almeno 3 Mbps, mentre per vedere i contenuti in 4K meglio avere una connessione da 15/17 Mbps. Se non sapete a che velocità arriva la vostra linea internet fate un test gratuito sul sito Speedtest.net by Ookla.

Al momento visitando il sito ufficiale www.netflix.com è possibile inserire la propria email in modo da essere avvisati appena Netflix sarà disponibile. Il conto alla rovescia è iniziato: il 22 ottobre sta arrivando. Noi non vediamo l’ora! E voi invece?

AGGIORNAMENTO:
Secondo alcune indiscrezioni sia TIM che Vodafone hanno siglato degli accordi con Netflix in modo da proporre ai propri abbonati dei pacchetti esclusivi. Vodafone dovrebbe offrire i contenuti on demand di Netflix agli abbonati alla rete 4G e fibra. Mentre i clienti TIM potranno accedere a Netflix tramite il decoder TIMvision.

AGGIORNAMENTO 2:
Ecco un Link interessante dove poter poter dare un’occhiata ai contenuti del catalogo Netflix per l’Italia (aggiornato al 22/10/15).

© riproduzione riservata

Ti è piaciuto l'articolo?
[Total: 3 Average: 5]

Per non perderti neanche un articolo iscriviti subito alla nostra newsletter.
Ti invieremo gli ultimi articoli che verranno pubblicati 🙂

*Obbligatorio