Calendario F1 2015 e principali novità | hitech-sport.com

Calendario F1 2015 e principali novità

Scuderia Ferrari ai box
Scuderia Ferrari ai box

Per tutti gli appassionati di Formula 1 la grande attesa sta per finire. Tra meno di 15 giorni prenderà via il Campionato Mondiale di F1 2015 – giunto alla sua 66ª edizione. Come da tradizione degli ultimi anni si partirà in Australia e si concluderà ad Abu Dhabi.

Si inizia, quindi, il 15 marzo 2015 con il Gran Premio di Australia (Melbourne).

Nonostante potevano essere 21 le gare in programma per il 2015, alla fine le gare del calendario F1 2015 saranno 20. Una gara in più rispetto al 2014, quando le gare erano 19. La novità è il GP del Messico che torna in calendario dopo 23 anni. La stagione si concluderà il 29 novembre 2015 con il GP degli Emirati Arabi.

Vi state chiedendo quale poteva essere la 21 gara? A dicembre 2014, durante il Consiglio Mondiale della FIA, la Federazione aveva inserito in calendario F1 2015 il GP di Corea. Tuttavia l’evento è stato successivamente cancellato.

Il Campionato del Mondo di F1 sarà un mondiale con solo 9 scuderie (quindi 18 piloti). Infatti, come da indiscrezioni della scorsa stagione, le scuderie Marussia e Caterham non si sono iscritte. Traballa la situazione della Lotus che però è iscritta.

Ma quali sono le novità più importanti introdotte nel 2015? Il Consiglio Mondiale della FIA ha apportato diverse modifiche al regolamento. Ecco qui di seguito le principali novità:

  • calendario F1 2015 con 20 gare invece di 19 come nel 2014
  • l’assegnazione del punteggio sarà identico al 2014, con la differenza importante che nell’ultimo GP della stagione ad Abu Dhabi, il punteggio non sarà più raddoppiato
  • nelle qualifiche i piloti eliminati di volta in volta saranno 4, numero inferiore rispetto al 2014 perché le monoposto partecipanti nel 2015 sono meno
  • in caso di bandiera rossa introduzione della Virtual Safety Car senza che entri la vera Safety Car. In caso di VSC i piloti dovranno procedere in tempi prestabiliti e non potranno accedere ai box, salvo cambio gomme

Ecco il calendario F1 2015 completo:

  1. 15 marzo: GP Australia (Melbourne) – Diretta Sky
  2. 29 marzo: GP Malesia (Sepang) – Diretta Sky
  3. 12 aprile: GP Cina (Shanghai)  – Diretta Sky & RAI
  4. 19 aprile: GP Bahrain (Sakhir)  – Diretta Sky
  5. 10 maggio: GP Spagna (Montmelò)  – Diretta Sky
  6. 24 maggio: Monaco (Montecarlo)  – Diretta Sky & RAI
  7. 7 giugno: GP Canada (Montreal)  – Diretta Sky
  8. 21 giugno: GP Austria (Spielberg)  – Diretta Sky
  9. 5 luglio: GP Gran Bretagna (Silverstone)  – Diretta Sky & RAI
  10. 19 luglio: GP Germania (Nurburgring)  – Diretta Sky / GP CANCELLATO
  11. 26 luglio: GP Ungheria (Hungaroring)  – Diretta Sky & RAI
  12. 23 agosto: GP Belgio (Spa-Francorchamps)  – Diretta Sky
  13. 6 settembre: GP Italia (Monza)  – Diretta Sky & RAI
  14. 20 settembre: GP Singapore (Marina Bay)  – Diretta Sky & RAI
  15. 27 settembre: GP Giappone (Suzuka)  – Diretta Sky
  16. 11 ottobre: GP Russia (Sochi)  – Diretta Sky
  17. 25 ottobre: GP Stati Uniti (Austin)  – Diretta Sky & RAI
  18. 1 novembre: GP Messico (Mexico City)  – Diretta Sky
  19. 15 novembre: GP Brasile (Interlagos)  – Diretta Sky & RAI
  20. 29 novembre: GP Abu Dhabi (Yas Marina)  – Diretta Sky & RAI

Se non volete perdervi neanche un appuntamento del Mondiale di F1 2015 non dovete fare altro che scaricarvi il calendario F1 2015 completo direttamente sul vostro smartphone. Scegli qui sotto il tuo dispositivo (Apple, Android, Windows) e non pensarci più!

Apple Android Windows

Scopri qui tutti i calendari sportivi che puoi scaricare direttamente sul tuo smartphone!

© riproduzione riservata

Ti è piaciuto l'articolo?
[Total: 0 Average: 0]