L’inventore della musicassetta, Lou Ottens

Lou Ottens, l’inventore della musicassetta

Due mesi fa, il 6 marzo 2021 all’età di 94 anni se ne andava Lou Ottens, l’ingegnere olandese inventore della musicassetta. Lou Ottens ha contribuito, inoltre, alla nascita del compact disc (in collaborazione con la Sony nel 1979) rivoluzionando il concetto di fruizione della musica. Ha reso la musica non solo portatile ma anche tascabile.

Lou Ottens, cominciò a lavorare come ingegnere per Philips nel 1952, diventandone nel 1960 capo del dipartimento di ricerca e sviluppo. Dopo circa un anno, sviluppò il primo prototipo di registratore portatile a nastro e nel 1963 il primo prototipo di audiocassetta. Con l’invenzione della musicassetta Lou Ottens ha trovato una soluzione geniale ai grandi nastri in bobina che erano ingombranti e costosi.

Negli anni ’60 rese tascabile la musica

Nel 1963 nacque così la prima musicassetta in plastica che venne presentata alla fiera delle radio a Berlino. Le cassette ebbero un tale successo, tanto che la giapponese Sony ne copiò immediatamente il formato. Da allora oltre 100 miliardi di cassette sono stati venduti in tutto il mondo.

Un prodotto tascabile che rivoluzionerà la vita di molte persone oltre che di un intero settore: quello della musica.
Per un approfondimento rimandiamo al post Facebook di Philips Museum.

© riproduzione riservata

Ti è piaciuto l'articolo?
[Total: 0 Average: 0]