Stadio Friuli quasi terminato | hitech-sport.com

Stadio Friuli quasi terminato

Nuovo Stadio Friuli
Nuovo Stadio Friuli

I lavori di ristrutturazione dello Stadio Friuli di Udine sono quasi terminati. Un investimento importante quello della famiglia Pozzo (quasi 30 milioni di euro) che fa dello Stadio Friuli uno degli stadi più moderni d’Italia (abbiamo già parlato dell’obsolescenza degli stadi italiani in questo articolo).

Cosa resta del “vecchio” Friuli?

Inaugurato nel 1976, del “vecchio” Friuli è rimasta e resterà soltanto la Tribuna Centrale con il suo caratteristico arco. Ricordiamo, come scritto in un precedente articolo, che la pista d’atletica è stata eliminata, e la distanza dal campo di gioco è stata più che dimezzata in modo da migliorare significativamente la visibilità per gli spettatori.

Per completare il nuovo stadio manca solo la Curva Sud che sarà terminata verso dicembre 2015. Terminata la Curva Sud la capienza del Friuli salirà a 25 mila spettatori, mentre adesso i posti disponibili sono 18 mila.

Seggiolini Stadio Friuli
I seggiolini dello Stadio Friuli tutti colorati

Quasi tutti colorati, in grado di regalare un effetto ottico da “tutto esaurito” i nuovi seggiolini dello Stadio Friuli non sono solo più comodi, più belli e confortevoli, ma a detta del direttore amministrativo Alberto Rigotto «permetteranno di vivere la partita in modo unico tanto che le prime file potranno letteralmente stringere la mano ai giocatori».

A separare i tifosi dal campo ci sarà esclusivamente una barriera in plexiglas alta poco più di un metro. Lo Stadio Friuli diventa così uno stadio moderno che permetterà ai tifosi dell’Udinese di essere il dodicesimo uomo in campo.

© riproduzione riservata

Ti è piaciuto l'articolo?
[Total: 4 Average: 4.8]